Trituratori industriali bialbero

Trituratori Industriali Bialbero Blue Devil GFS6000

Riciclo Ferro Riciclo Alluminio Altri metalli non ferrosi Altri materiali
Scarica PDF

Il trituratore industriale bialbero serie Blue Devil GFS 6000 è destinato alla grande industria del riciclaggio dei metalli.

Il corpo della cesoia rotativa con spintore idraulico a cassetto è installato in obliquo su una robusta struttura di supporto, il materiale viene caricato nella tramoggia e convogliato verso gli alberi di taglio da uno spintore idraulico di alimentazione, che ne agevola l’avanzamento e la frantumazione ottimizzando l’efficienza ed evitando l’effetto “galleggiamento”.

Le movimentazioni dello spintore, dello scarico rapido sono gestite da una centralina idraulica alloggiata sotto il telaio di sostegno dello spintore.

BLUE_DEVIL_GFS6000
devilgf_6000

Gli alberi di taglio sono equipaggiati con 4 riduttori epicicloidali (2 per albero) e 4 motori elettrici industriali (2 per albero) e sono dotati di serie di protezioni a disinnesto automatico.

Ciascuno dei quattro motori è alimentato da un inverter, che ne gestisce la velocità e la potenza.

Zato_BlueDevil_GFS6000_render

Il trituratore industriale bialbero presenta, di serie, le seguenti caratteristiche:

  • Corpo del trituratore realizzato in elemento solido monolitico di alto spessore;
  • Ampia tramoggia di carico in robusta carpenteria saldata;
  • Il ciclo di lavoro è interamente controllato da un PLC che lo gestisce in funzione del carico di lavoro in entrata alla macchina.
  • Impalcato di sostegno dotato di passerelle e scale di accesso;
  • Scarico rapido per l’espulsione dei pezzi infrantumabili;
  • Pareti e corazze dei fianchi del corpo macchina e dello spintore sostituibili e realizzate in Hardox 400;
  • Gruppo albero completamente smontabile per poterne eseguire la manutenzione e/o sostituzione dei singoli elementi (alberi, distanziale, portalame);
  • Fissaggio delle lame con uno speciale sistema sviluppato da ZATO che ne permette la tenuta sull’albero in condizioni di sforzo e carico estreme;
  • Lame realizzate con acciaio speciale opportunamente trattato termicamente con una configurazione del profilo studiata per migliori performance;
  • Settori pulitori smontabili e sostituibili con superficie di contatto con l’albero temprata ad induzione;
  • Distanziali temprati ad induzione nella zona di contatto con il materiale per aumentarne la resistenza all’usura e allungare la durata;
  • Gruppo di alimentazione alloggiato in container climatizzato, che viene posizionato a 6-12 mt dal trituratore, sicuro da urti, danneggiamenti e ricircoli di polvere;
  • Quadro elettrico dotato di pannello HMI con parametri modificabili dall’operatore e scelta della missione di lavoro più opportuna;
  • Quadro elettrico dotato di modem per la teleassistenza e salvataggio dei dati macchina su portale web Zato;
  • Radiocomando wireless per il controllo delle funzioni di lavoro della macchina con pulsante di spegnimento di emergenza, posizione manuale/automatico.

Contattaci