Altri metalli non ferrosi

Sono considerati non ferrosi i metalli non appartenenti al gruppo del ferro o alla famiglia delle leghe del ferro o ferro carbonio, ovvero l’alluminio, metalli del gruppo del rame (rame, argento e oro), metalli del gruppo del piombo (piombo e stagno), metalli del gruppo del titanio, metalli alcalini (sodio e potassio), metalli alcalino-terrosi (calcio e bario).

I metalli non ferrosi danno origine in combinazione con altri metalli, a molte leghe per migliorare le prestazione meccaniche, della lavorabilità, della resistenza alla corrosione e alle alte temperature del metallo di base.

Oggi, a cause della scarsità dei depositi minerari, i metalli non ferrosi sono visti come una preziosa fonte di materie prime secondarie. Questo ci spinge a creare macchinari che siano in grado di lavorare questi tipi di rottami mantenendo inalterate le loro caratteristiche e facilitando il riciclaggio.

I nostri macchinari sono in grado di processare: cavi di rame; motori elettrici.

Scegli il tuo materiale

Contattaci